ASD Petriana Basket 1929

Corre l’anno 1924, quando Sua Santità, Papa Pio XI, decide di fondare il Pontificio Oratorio di San Pietro all’interno della Città del Vaticano. In origine, l’Oratorio sorgeva nei pressi di Porta Cavalleggeri, sui terreni all’interno delle mura su cui ora è ubicata l’aula Nervi. La costruzione della grande struttura che ospita le udienze papali, ha portato al trasferimento dell’oratorio sul Colle del Gelsomino, nelle immediate vicinanza delle Mura Vaticane, in un’area che, pur trovandosi nel centro di Roma, è immersa nel verde e si affaccia sul “cuppolone” di San Pietro e che difficilmente trova eguali nella città di Roma.

Nella nuova sede, il Pontificio Oratorio di San Pietro si sviluppa attraverso un continuo arricchimento delle strutture sportive che portano alla nascita di una polisportiva che comprende basket, nuoto e calcio e che si pone come fondamentale polo di aggregazione per le famiglie ed i ragazzi del territorio circostante. Il complesso ospita inoltre una serie di attività culturali e sociali e comprende un teatro ed una serie di aule che attualmente ospitano una scuola per infermieri professionali della seconda università di Roma di Tor Vergata, oltre ad una funzionale scuola di musica.

Punto nodale dell’Oratorio è certamente la Cappella dove vengono svolte le funzioni religiose che vede, soprattutto la domenica mattina, una folta rappresentanza di ragazzi di tutte le età, accompagnati dalle famiglie, colorati nelle loro divise da gioco e pronti per la partita domenicale.

Il basket è la disciplina sportiva che vanta la maggiore tradizione della A.S.D. POLISPORTIVA PETRIANA e coinvolge circa 250 ragazzi e ragazze che quotidianamente giocano e si allenano nelle varie squadre a partire dal minibasket fino alla B femminile ed alla C1 maschile.

Dopo qualche anno di risultati altalenanti, la Petriana Basket è tornata ad essere un punto di riferimento della pallacanestro romana e a far parlare di sé come nel 1996, ai tempi della storica promozione in B2 di quella che in molti chiamavano la squadra del Papa. Giornali, televisioni nazionali (da RAI 2 – costume e società a RAI Tre, dai telegiornali Mediaset a TMC news) e radio (GR uno, Radio vaticana e le più importanti emittenti private nazionali) confezionarono servizi che fecero il giro del mondo sulla bella favola di un gruppo di giovani che dopo il lavoro e a titolo totalmente gratuito si allenavano da veri professionisti e giocavano nei vari campionati della Federazione mantenendo però la caratteristica del più puro dilettantismo.

Sono passati quasi vent’anni, lo sport è diventato una vera e propria professione anche a livelli più bassi, ma lo spirito della Petriana e del Pontificio Oratorio di San Pietro è rimasto sempre lo stesso: giocare per il gusto di svolgere un’attività sportiva in un ambiente sano dove i veri valori dello sport non vengono mai dimenticati.

Lo spirito che ci contraddistingue non ha certo precluso a molti dei giovani della Petriana Basket di affermarsi nel mondo del basket, molti sono coloro che sono stati convocati in rappresentative nazionali, regionali e di categoria, a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto dai nostri tecnici che curano con costanza e dedizione i ragazzi del nostro vivaio.

Stagione 1996-1997 – Serie B

in piedi da sx: Fabrizio Fabbri (coach),Francesco Marcovaldi,
Alessandro Brunetti, Francisco Baldassini, Alessio Iacoangeli,
Francesco Sica, Germano D’ Arcangeli (ass. coach)

accosciati da sx: Simone Godano, Gianni Natalini, Sergio Maurizi,
Claudio Carducci, Leonardo Chistolini

ORGANIGRAMMA

Presidente
G.M.
Dirigente Responsabile
D.T. E Resp. Settore Minibasket
Dirigente C Gold
Dirigente U20/Promozione
Dir U18
U16
U15
U14
U13
Femminile
Segreteria
Addetto Stampa
Responsabile Statistiche Lega
Resp. Statistiche C Gold
Responsabile Sito Internet

STAFF

C Gold
Promozione/U20
U18
U16
U15
U14
U13
Esordienti
Aquilotti Blu
Aquilotti Gialli
Scoiattoli